CONTATTI

Via Severina, 2
06124 Perugia

075 5006880

075 5017350

Il “Rifugio Francescano – Frate Indovino” é una Casa di Accoglienza per i familiari dei lungodegenti ricoverati presso le strutture sanitarie ospedaliere della città.

É compresa nel territorio dell’ Arcidiocesi di Perugia – Città della Pieve e nella Circoscrizione civile della Provincia di Perugia.

Ha la sede in Perugia, nella struttura che per oltre 40 anni è stata Direzione redazionale e logistica della Casa Editrice Frate Indovino.

Alla ricerca di un ambiente idoneo, dato il successo sempre crescente di questa fortunata opera, si decise infine di strutturare una Casa adatta al bisogno.

Venne costruito il “Rifugio Francescano”, inaugurato il 29 settembre 1960.

Per motivi dettati dalla logistica, le “Edizioni Frate Indovino” si sono poi trasferite in una zona più periferica, lasciando parzialmente libero il convento “Rifugio Francescano” che è stato ristrutturato radicalmente adeguandolo a Casa di Accoglienza per i familiari dei lungodegenti ricoverati presso le strutture sanitarie ospedaliere della città, proprio ora che Perugia sta entrando in pieno nel ruolo di “polo sanitario regionale”.

La Casa è situata in posizione strategica, a poche decine di metri in linea d’aria dalla stazione ferroviaria “Fontivegge”, e da importanti snodi di servizi pubblici, compreso il Minimetrò.

La parte riservata all’accoglienza è dislocata su due interi piani e prevede ospitalità per un massimo di trenta persone, alloggiate in 12 camere tutte arredate (alcune delle quali allestite per disabili) e con bagno privato.

L’accoglienza viene offerta gratuitamente.

Un supporto psicologico e religioso è a disposizione di quegli ospiti che ne fanno richiesta, così come è prevista la possibilità di raccogliersi in preghiera presso la Cappella interna.

Gli ospiti sono accolti da un servizio di reception attivo 24 ore al giorno.